Created with Sketch.

EMDR

EMDR Eye Movement Desensitization and Reprocessing (Desensibilizzazione e Rielaborazione tramite Movimenti Oculari) è un approccio psicoterapeutico complesso e strutturato volto al trattamento delle esperienze di vita stressanti e traumatiche.

Tale approccio considera la patologia come risultato di un’esperienza immagazzinata in modo non funzionale e si basa sull’ipotesi che ci sia una componente fisiologica in ogni disturbo o disagio psicologico. Nel momento in cui avviene un “evento traumatico” verrebbe disturbato l’equilibrio eccitatorio/inibitorio necessario per l’elaborazione del ricordo dell’esperienza stessa che rimane perciò congelato e non elaborato, dando origine a disturbi psicologici.

L’EMDR si focalizza sul ricordo dell’esperienza traumatica ed è una metodologia completa che utilizza i movimenti oculari o altre forme di stimolazione alternata destro/sinistra per trattare disturbi legati direttamente a esperienze traumatiche o particolarmente stressanti dal punto di vista emotivo.

Dopo alcune sedute di EMDR, i ricordi disturbanti legati all’evento traumatico hanno una desensibilizzazione, perdono la loro carica emotiva negativa. Il cambiamento è molto rapido, indipendentemente dagli anni che sono passati dall’evento. L’immagine cambia nei contenuti e nel modo in cui si presenta, i pensieri intrusivi in genere si attutiscono diventando più adattivi dal punto di vista terapeutica e le emozioni e sensazioni fisiche si riducono di intensità.

Dal punto di vista clinico dopo un trattamento con EMDR il paziente non presenta più la sintomatologia legata all’esperienza stressante; l’esperienza è usata in modo costruttivo dall’individuo ed è integrata in uno schema cognitivo ed emotivo positivo.

Il “triplice approccio” globale utilizzato nell’EMDR si rivolge alle esperienze passate cosi come alle attuali cause di stress e ai pensieri ed alle azioni desiderate per il futuro.

L’EMDR nasce come trattamento utile alla cura del Disturbo Post Traumatico da Stress, a livello clinico negli anni l’EMDR si è rivelato utile anche per il trattamento, insieme ad altri interventi clinici, di altri disturbi quali:

  • Ansia
  • Attacchi di Panico
  • Fobie
  • Disturbi Dissociativi
  • Ansia da Prestazione