Created with Sketch.

Oli essenziali e Idrolatato di lavanda

Da alcuni anni il CPL utilizza nei suoi studi e nella pratica gli oli essenziali e l’Idrolatato di Lavanda in collaborazione con il produttore Vittorio Tarditi. La particolarità di tale lavanda consiste nella sua coltivazione e distillazione nelle montagne di Fenestrelle, ad oltre mille metri di altitudine, e ciò ne esalta le caratteristiche di purezza e consente di ottenere prodotti di eccellenza.

La lavanda (Lavandula angustifolia) è una pianta della famiglia delle Lamiaceae. Grazie alle proprietà dei suoi oli essenziali, è spesso utilizzata per la sua azione calmante e sedativa, ad esempio in caso di emicrania o insonnia.

Le virtù aromaterapiche della lavanda sono utili agli adulti, ma forse ancora di più ai bambini. Infatti, l’essenza di lavanda per neonati e bambini è uno dei pochi oli essenziali sicuri e senza controindicazioni specifiche e può essere di aiuto per favorire il rilassamento e il sonno dei più piccoli.

Presso il Centro è possibile acquistare i prodotti direttamente dal coltivatore Vittorio Tarditi ed in particolare:

Idrolato di lavanda
Acqua aromatica ottenuta dal processo di condensa durante la distillazione del fiore di lavanda, conserva le molecole idrosolubili e ne mantiene intatte le proprietà benefiche tonico lenitivo, antisettico, antimicotico, rinfrescante, cicatrizzante

Olio essenziale
Prodotto principe della distillazione conserva la pregiata essenza della pianta, antisettico, cicatrizzante, aroma terapico, calmante con proprietà antidepressive.

Come possono essere dunque utilizzati nella pratica questi prodotti?

Lavanda e sonno dei bambini L’olio essenziale di lavanda officinale è un ottimo rilassante, le sue note fiorite avvolgono l’aura del bambino in una nuvola di benessere e sarà più facile farlo addormentare. Ci sono diverse modalità per usare l’olio essenziale di lavanda per far dormire i vostri bambini:

  1.  Aromaterapia con il diffusore di essenze: si tratta della diffusione nell’ambiente delle particelle aromatiche dell’essenza di lavanda, attraverso degli apparecchi elettrici o ad ultrasuoni. Vi basterà aggiungere 3-4 gocce di olio essenziale di lavanda secondo le modalità indicate nel diffusore di essenze. La quantità di lavanda è piuttosto bassa, ma è adatta per una stanza di un bambino e ricordiamoci che i bambini sono molto più sensibili di noi agli adori e profumi!
  2. Cuscini di lavanda: è una modalità dolce per beneficiare delle proprietà aromaterapiche della lavanda per bambini. Basterà versare direttamente poche gocce sul cuscino del bimbo e lasciare che l’aroma faccia effetto.
  3. Peluche alla lavanda: con la stessa modalità dei cuscini di lavanda, anche sui peluche è possibile mettere direttamente alcune gocce a seconda della sua grandezza.
  4. Bagnetto alla lavanda: quando preparate il bagnetto, potete aggiungere all’acqua un paio di gocce di olio essenziale di lavanda per dormire e calmare. Saranno sufficienti 2 gocce per 500 ml di acqua. Attraverso il calore dell’acqua le micro particelle aromatiche si diffonderanno svolgendo la loro funzione curativa naturale.
  5. Crema alla lavanda per bambini e massaggio infantile: potete prendere una crema neutra idratante per bambini e aggiungere una goccia di olio essenziale di lavanda officinale. Una goccia per 10 ml di crema sarà sufficiente. La crema veicolerà l’essenza di lavanda per dormire e il vostro bimbo sarà cullato da queste straordinarie note floreali.

Idrolato ed effetto lenitivo:

Un ottimo prodotto naturale per lenire gli arrossamenti dei bimbi sia creati dal contatto con tessuti e pannolini o dermatiti atopiche o arrossamenti per esposizione solare.

Utile inoltre per lenire puntore degli insetti. I prodotti sono fotosensibili e dunque non va esposta al sole la cute trattata ma bisogna lasciare intercorrere un giusto periodo dal’applicazione.

Per la casa e la famiglia

Tutti i prodotti sono utili per la vostra casa e la famiglia:

  1. Alcune gocce di lavanda nel diffusore o deumidificatore di casa rendono l’ambiente rilassante ed accogliente
  2. L’effetto lenitivo dell’idrolato è utile per gli arrossamenti (anche per le zone intime del corpo) e le scottature o come lenitivo per le punture di insetti
  3. Migliora l’umore e riduce lo stress e il mal di testa
    Tradizionalmente, la lavanda è stata usata per trattare problemi neurologici come emicranie, stress, ansia e depressione, quindi è emozionante vedere che la ricerca sta finalmente riconducendosi  alla storia, a quello che già gli antichi conoscevano. Nel 2013, uno studio pubblicato dall’International Journal of Psychiatry in Clinical Practice ha scoperto che l’integrazione con 80 milligrammi di olio essenziale di lavanda aiuta ad alleviare l’ansia, il disturbo del sonno e la depressione. Inoltre, nello studio non sono stati riscontrati effetti collaterali avversi, così tipici dei farmaci sintetici, interazioni farmacologiche o sintomi di astinenza dall’uso di olio di lavanda. È stato anche dimostrato che l’olio di lavanda migliora i sintomi di PTSD. 80 milligrammi di olio di lavanda al giorno hanno contribuito a ridurre la depressione del 33% e a ridurre drasticamente i disturbi del sonno, il malumore e lo stato di salute generale in 47 persone affette da PTSD  (4). Per alleviare lo stress e migliorare il sonno, metti un diffusore vicino al tuo letto e diffondi gli olii mentre dormi di notte o nel soggiorno mentre stai leggendo o rilassandoti di sera. È inoltre possibile applicare olio di lavanda topicamente dietro le orecchie per gli stessi benefici. È uno dei migliori oli essenziali per contrastare il mal di testa perché induce il rilassamento e allevia la tensione. Funziona come un sedativo, con effetti anti-ansia, anticonvulsivante e calmante. Ne basta una goccia da strofinare sulle tempie, al bisogno, anche più volte al giorno. Secondo uno studio pubblicato su European Neurology, le persone alle prese con l’emicrania hanno registrato una significativa riduzione del dolore quando hanno inalato l’olio di lavanda per 15 minuti.
  4. Grazie alle sue caratteristiche antimicrobiche e antiossidanti, la lavanda essenziale miscelata con un olio vettore (come cocco, jojoba o olio di vinaccioli) può esercitare profondi benefici effetti sulla pelle. L’uso di lavanda per via topica può aiutare a migliorare un certo numero di situazioni negative della pelle, dalle piaghe alle reazioni allergiche, dall’acne e dalle macchie senili. Le sue proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti aiutano ad alleviare le condizioni di stress della pelle e aiutano a invertire i segni dell’invecchiamento.
  5. Puoi provare lo stesso metodo anche nel tuo bagno e anche negli asciugamani da bagno. Prima di fare un bagno rilassante o una doccia, spruzza l’asciugamano con essenza di lavanda in modo che il profumo calmante ti stia aspettando quando esci dalla doccia. E’ utile anche come balsamo naturale per le labbra, ricorda sempre che è privo di sostanze chimiche. L’acqua di lavanda può essere eccellente per prevenire le scottature sulle labbra e anche per la guarigione delle labbra secche e screpolate. L’uso di poche gocce sulla pelle per piccole scottature sia da sole che da fuoco può favorire la guarigione e la cicatrizzazione.

Per prenotare i prodotti chiedere direttamente presso mail info@cplrivoli.it o presso Apicultura Tarditi. apiculturatarditi.lavanda@gmail.com

Situs sbobet resmi terpercaya. Daftar situs slot online gacor resmi terbaik. Agen situs judi bola resmi terpercaya. Situs idn poker online resmi. Agen situs idn poker online resmi terpercaya. Situs idn poker terpercaya.

situs idn poker terbesar di Indonesia.

List website idn poker terbaik.

Situs agen slot terpercaya dan resmi

megasloto