Logopedia per età evolutiva

Il Servizio di Logopedia propone percorsi di prevenzione, valutazione e rieducazione di disturbi della comunicazione verbale e scritta; in particolare:

Disturbi di linguaggio

  • Disturbi di linguaggio specifico di tipo fonologico, caratterizzato da inadeguatezza delle abilità del bambino nell’utilizzare dei suoni della lingua.

  • Disturbo di linguaggio specifico complesso, caratterizzato da difficoltà che coinvolgono non solo gli aspetti fonologici ma anche le competenze di comprensione e produzione delle parole (area semantico-lessicale) e delle frasi  (area morfo-sintattica).

  • Disturbo di linguaggio non specifico, presente cioè all’interno di ritardi o disordini che coinvolgono il bambino in maniera globale; possono comprendere difficoltà in uno e più degli ambiti del linguaggio: aspetti pragmatici, fonologici, lessicali, morfo-sintattici e narrativi, in comprensione e/o produzione.

 

Disturbi dell’apprendimento scolastico

  • Difficoltà di lettura: disturbo delle abilità di lettura caratterizzato dalla lentezza nella decifrazione (lettura stentata) e/o da presenza di errori; può essere associata a difficoltà nella comprensione del testo.

  • Difficoltà di scrittura: disturbo delle abilità di correttezza di scrittura, con presenza di errori di varia natura, e nella produzione del testo scritto (pianificazione, stesura e revisione del testo).

  • Difficoltà delle abilità logico-matematiche: deficit delle abilità del calcolo a mente e/o scritto, delle abilità numeriche (difficoltà della lettura/scrittura di numeri, rapporto tra i numeri) e del problem-solving matematico.

  • Difficoltà nelle abilità di studio: carenza delle strategie metacognitive che permettono la comprensione, l’elaborazione e il recupero delle informazioni oggetto di studio.

  • Disturbi Specifici dell’Apprendimento: disturbi delle abilità di lettura (dislessia) e/o scrittura (disortografia) e/o delle abilità matematiche (discalculia) e/o della comprensione del testo, caratterizzati da una certa “gravità” del deficit specifico in quadro di livello intellettivo nella norma.

Disturbi della fluenza verbale

  • Disfluenza: disordine del ritmo della parola che si manifesta con arresti della fluenza verbale, ripetizioni e/o prolungamenti di un suono o sillaba o parte di parola.

Disturbi della deglutizione

  • Deglutizioni atipiche: alterazione della dinamica deglutitoria caratterizzata da spinta linguale anteriore, per lo più associata a malocclusione dentale e/o a difetti di pronuncia.

  • Disfagie in età pediatrica caratterizzate da difficoltà di introduzione corretta degli alimenti associate a patologie di tipo neurologico congenite e acquisite.

Disturbi della voce

Alterazioni qualitative e quantitative del segnale vocale di tipo organico o funzionale.

La presa in carico logopedica comprende il counseling famigliare e scolastico, sia in fase diagnostica che rieducativa, al fine di concordare e condividere gli obiettivi del trattamento e le modalità e strategie maggiormente adatte al singolo bambino e al contesto in cui vive.

Il Servizio di Logopedia del CPL Rivoli si avvale della supervisione e consulenza del Medico Specialista in Foniatria e Audiologia e di consulenze Neuropsichiatriche per l’età evolutiva

E’ presente un Servizio domiciliare nel comune di Rivoli e zone limitrofe per persone impossibilitate a recarsi in sede.

Per informazioni e prenotazioni contattare il 349 5204971